Qualche cenno sull'argomento:

Cos’è la pornografia? Cosa la differenzia dall’erotismo? Senza moralismi, la filosofa Michela Marzano indaga le basi della rappresentazione del corpo umano e della sessualità, individuando nel rispetto del soggetto il nodo fondamentale della questione: se l’erotismo mette in scena il mistero del corpo e dell’incontro con l’altro, la pornografia riduce tutto a oggetto, confondendo dimensione inferiore ed esteriore e facendo scadere anche il desiderio alla dimensione del consumo. Per dimostrarlo l’autrice analizza opere letterarie, da “L’amante di Lady Chatterly” a “L’Histoire d’O” fino alle più recenti pubblicazioni pornografiche, interrogandosi su quale “libertà” esse rappresentino, quale immagine della donna offrano e quale effetto possano avere sui ragazzi e le ragazze di oggi.


Informazioni bibliografiche

Titolo del Libro: La fine del desiderio. Riflessioni sulla pornografia
Autore: Michela Marzano
Editore: Mondadori
Collana: Oscar saggi , Nr. 891
Data di Pubblicazione: 08 Maggio ’12
Genere: PROBLEMI E SERVIZI SOCIALI
Argomento: Pornografia
Pagine: 215
ISBN-10: 8804610417
ISBN-13: 9788804610410


Acquista online